Le alternative vegetali al latte vaccino: il latte di soia

Questo è il primo di una serie di post che vorrei scrivere per aiutarvi a destreggiarvi nell’intricato mondo delle alternative al latte naturale.

Perché  quando io ho smesso di bere il latte vaccino e mi sono avvicinata allo scaffale “latte alternativo” ho pensato “e ora, quale scelgo”? Così, dato che non era assolutamente mia intenzione rinunciare ad un buon cappuccino oppure a una tazza di latte e cereali o anche semplicemente ad una bevanda fresca da consumare a metà pomeriggio, ho iniziato ad assaggiare le varie alternative fino a che ho trovato la mia/mie preferite con caratteristiche ben precise.

Iniziamo dal più famoso, il latte di soia che spesso ho nominato e utilizzato in alcune ricette. Vi ricordate il tofu? E la maionese senza uova?

Se fino ad oggi lo abbiamo citato solo come ingrediente in cucina oggi invece parliamo di lui consumato al naturale.

Se venite da una lunga carriera di consumatori di latte vaccino scordatevi di poter avere un’alternativa con lo stesso sapore. Il gusto del latte di soia o in generale di qualsiasi altra alternativa è diverso, sappiatelo . Questo non significa però che non sia buono o che non vi possa piacere di più.

Il latte di soia ha un apporto proteico molto simile a quello vaccino, essendo ottenuto da un legume , con il vantaggio però che non contiene colesterolo anzi, la presenza di lecitina ne favorisce l’abbassamento.

La soia inoltre vanta numerosi benefici soprattutto per noi donne grazie ai fitoestrogeni e agli  isofoflavoni che aiutano ad attenuare le vampate di calore e possono contribuire a tenere sotto controllo osteoporosi e aumento di peso nel periodo della menopausa, oltre che regolare in generale la produzione ormonale.

Il latte di soia è da consumarsi rigorosamente biologico, chevelodicoafare, onde evitare di incappare in soia ogm e noi non lo vogliamo.

Una curiosità: tra tutte le alternative al latte quello di soia è quello che tiene meglio  la schiuma una volta montato. Vi garantisco cappuccini deliziosi.

Foto Credits (immagine di apertura):  saporiericette.blogosfere.it