Le alternative vegetali al latte vaccino: il latte di avena

Come promesso ecco il secondo della serie di post che parlano delle alternative vegetali al latte animale. Oggi tocca al latte di avena.

Se deciderete di provarlo preparatevi ad un gusto dolce tanto da rende assolutamente superflua l’aggiunta di zucchero. E se state cercando di perdere qualche chiletto questo è un vantaggio non da poco.

Si tratta di una bevanda molto versatile e anche se il sapore del latte è lontanissimo, si presta ai più svariati  usi. Ottimo per la colazione quindi (io lo consumo con cereali tipo corn flakes) ma anche in  qualsiasi momento della giornata.  Oramai avrete capito che sono una grande fan della merenda e spesso come spuntino mi concedo con una fetta di torta fatta in casa o un frutto accompagnati da un bicchiere di  latte di avena.

Il latte di avena viene ricavato dall’ omonimo cereale che vanta numerose proprietà tra cui l’alta digeribilità e un effetto tonificante e riequilibrante del sistema nervoso grazie alla presenta di avenina e vitamine del gruppo B.

Rispetto al latte vaccino quello di avena non contiene colesterolo, anzi è capace di assorbirlo e contiene più carboidrati e meno proteine.

In Italia l’avena e i suoi derivati non incontrano ancora un’ampia diffusione, dovremmo però imparare ad utilizzarli di più, soprattutto in periodi di stress quando magari fatichiamo ad addormentarci oppure siamo particolarmente nervosi. L’avena infatti ha un potere rilassante e calmante ed ricca di vitamine e sali minerali come il calcio, il fosforo e il ferro.

Ho già accennato al sapore dolce del latte di avena ma non vi ho ancora detto che questa caratteristica lo rende particolarmente adatto nella preparazione di dolci e creme.  Io ad esempio lo uso spesso quando preparo il budino. Il risultato è delizioso con in più  il vantaggio di consumare un dolce che ha al suo interno molto meno zucchero.

 

 

Foto Credits: tumblr, deliciouslyella, gracevanberkum.wordpress

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *