La natura a casa nostra, tutte le settimane

Procurarci frutta e verdura biologiche, soprattutto se viviamo in città, non è sempre facile. I rivenditori sono pochi, i prodotti mediamente più costosi e talvolta vengono da lontano, quindi non sappiamo se la filiera produttiva è garantita. Biogusto’ e BioExpress sono tra gli ideatori della consegna a domicilio, un ritorno alla tradizione per chi vive tra il cemento per necessità, ma ha nostalgia dei sapori e dei colori della natura. Ogni settimana ci consegnano a casa una cassetta piena di frutta e verdura di stagione, prodotta secondo metodi biologici e nel rispetto dell’ambiente circostante. La consegna avviene poche ore dopo la raccolta e la garanzia sulla qualità è data anche dal fatto che questi servizi coprono zone abbastanza circoscritte e quindi gli ortaggi sono quasia chilometri zero. Basta prenotare la prima volta la cassetta ed esprimere le nostre preferenze (solo frutta, solo verdura, eventuali periodi di sospensione, ecc), decidere se vogliamo che ci venga portata a casa o al lavoro e ogni settimana ci ritroveremo una cesta profumata di prodotti freschi da gustare proprio come se li avessimo colti nel nostro orto. Il costo varia dai 15 ai 38 euro, a seconda della quantità che richiediamo. Se l’idea vi incuriosisce non dovete far altro che provare! Tutte le informazioni su Biogusto’ sono sul sito www.bio.gustokitchen.com. La frutta e la verdura sono prodotte a Gattico, vicino a Milano, dalla Cooperativa Sociale Onlus “La piccola Fattoria di Roberto e Lorena”, dove collaborano anche ragazzi diversamente abili. I prodotti di Bio Express invece sono coltivati da un’associazione di contadini dell’Alto Adige e potete prenotarli qui: www.bioexpress.it.