Bentornato autunno

autumn

Bentornato autunno. Perché anche se preferisco di gran lunga l’estate ogni anno non resto indifferente di fronte allo splendore di una stagione che ci regala così tanti piaceri per gli occhi, per il gusto, per l’udito e l’olfatto.

Una stagione che quasi quasi anche le città più grigie e tristi sembrano belle, per non parlare di quelle che meravigliose lo sono già. La stagione in cui arriva la nebbia, “té vist che nebiùn” come dicono qui a Milano, con quel sapore gelido che penetra nelle ossa e che fa venire voglia di casa e di maglioni di lana.

Una stagione che ci regala i melograni, le  mele, l’ uva e le zucche che non vedo l’ora di mangiare in tutte le forme e ricette.

Una stagione che mi fa pensare che ho voglia ancora di sole e di calore e li riporterò alla mente preparando una marmellata fatta in casa con le ultime pesche che colorano i cesti di frutta e che non vogliono rassegnarsi all’idea, come me del resto, che l’estate è ormai  finita.

Bentornato autunno perché come in un secondo capodanno, un secondo inizio, si pensa ai buoni propositi. I miei? Bere tanto succo caldo alla mela e cannella e iscrivermi a yoga. Ce la farò? Stay tuned.

 

Photo Credits: Tumblr

 

1 Comment

  • Oriana ha detto:

    L’autunno è la mia stagione preferita, lo trovo così poetico e dai colori così caldi che racchiude i lati migliori di tutte le stagioni dell’anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *