Schiacciata con gocce di cioccolato preparata con pasta madre

schiacciata_gocce_cioccolato

Con questa ricetta, ve lo dico subito, andiamo di tradizione: si tratta infatti un dolce tipico delle mie valli bergamasche preparato con pochi e semplicissimi ingredienti. Ho voluto un po’ personalizzarla sostituendo la farina di grano con quella di farro di cui oramai sapete sono sostenitrice convinta e all’uvetta, presente nella ricetta originale, le gocce di cioccolato.

Volevo adattare la ricetta a questa stagione grigia e umida che fa venir voglia di caldo, di casa e di cose golose e cioccolatose.

Canzone che ho nell’ipod mentre scrivo questo post e consigliabile anche per la preparazione di questa ricetta: Piove – Lorenzo Cherubini.  Perché preparare questo dolce in una giornata di pioggia vi farà cambiare decisamente la prospettiva.

Ingredienti:

150 gr di Pasta madre

300  gr di farina di farro bianca oppure di kamut

40 gr di gocce di cioccolato (potete sostituirle anche con l’uvetta come da ricetta originale)

100 gr di zucchero

70 gr di latte di soia

50 gr di burro sciolto tiepido (che NON sia color nocciola)

2 uova

Un pizzico di sale

Granella di zucchero per la superficie

Questa ricetta prevede due lievitazioni di 8 ore l’una.

Iniziamo con la prima fase: fate sciogliere il lievito madre nel latte tiepido, aggiungete la farina, lo zucchero, due tuorli d’uovo e un albume (l’altro albume conservatelo perché servirà per spennellare la focaccia prima di informarla), il burro, il sale e impastate.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete le gocce di cioccolato e amalgamate il tutto. Mettete l’impasto in una ciotola coperta con un canovaccio, riponetela in un luogo al riparo dalle correnti, come sempre il forno spento va benissimo e lasciate lievitare per 8 ore.

schiacciata_gocce_cioccolato_impasto

Una volta terminata la prima lievitazione possiamo passare alla seconda fase: impastate di nuovo il vostro composto e modellatelo fino ad ottenere un salsicciotto che andrete a chiudere alle estremità dando la forma di una ciambella.

schiacciata_gocce_cioccolato_forma

Riponete l’impasto su una placca su cui avrete steso della carta da forno, copritelo di nuovo con il canovaccio e lasciate lievitare per altre 8 ore.

Una volta terminata la seconda lievitazione il buco al centro della vostra ciambella si sarà chiuso.

schiacciata_gocce_cioccolato_cotta

Potete passare quindi alla cottura ma prima spennellate il dolce con la chiara d’uovo che avrete tenuto da parte e cospargete di granella di zucchero.

Cuocete in forno caldo a 180° per 15/20 minuti fino a che la superficie sarà ben colorata.

Questo è il classico dolce che più passano i giorni più diventa buono e versatile soprattutto se gustato per la prima colazione. Mi saprete dire.

schiacciata_gocce_cioccolato_dettaglio

 

 

 

3 Comments

  • romina ha detto:

    Prima di cimentarmi e farla… vorrei provare quella che hai fatto tu!! 🙂

  • Inco ha detto:

    Complimenti per il tuo blog!!
    Buonissima la schiacciata soffice al cioccolato che hai preparato, passo a mangiarne una fetta!!
    Piacere di conoscerti.
    Se ti va passa a farmi un saluto nel mio blog.
    Buon pomeriggio.
    Incoronata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *