Primavera è crema di carciofi

crema-carciofi

Insieme agli asparagi, i carciofi sono una di quelle verdure di cui faccio il pieno in primavera. Si trovano infatti per al massimo tre settimane e di certo non me li posso far scappare siano essi crudi, al vapore, fritti, bolliti o frullati.

Qui una versione per chi ama le creme spalmate sul pane (IO) e per chi ama i condimenti della pasta a base di verdure (SEMPRE IO).

Che non sia una fan dell’aglio si sa, in questo caso però non potevo esimermi.

Playlist: David Bowie – The Jean Genie

 

Ingredienti per 2/3 persone

5 carciofi

Il succo di mezzo limone

Sale

Olio EVO

Aglio qb (facoltativo)

 

Preparazione

Per prima cosa vanno puliti i carciofi fino a ricavarne i cuori; cuoceteli poi a vapore per circa 30 minuti.

Una volta pronti tagliateli a fette, unite il sale, l’olio EVO, l’aglio  e frullate il tutto con l’aiuto di un minipimer fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Fate tostare a questo punto delle fette di pane ai semi misti e servitele con la crema di carciofi.

Questa ricetta fa parte della mia collaborazione con Deabyday.

Potete trovarla qui insieme alle altre della mia rubrica.

carciofi