Le mele cotte: una ricetta vintage

mele

Lo so che non sono l’unica a cui piacciono le mele cotte, avanti non fate i timidi. Che tanto lo so che come me pensate siano una ricetta fantastica da riproporre nelle giornate d’inverno. Vintage quanto basta per farci ricordare il sapore di quelle che preparava la nonna.  Provvidenziali se abbiamo voglia di qualcosa di dolce senza appesantirci troppo. Ideali quando cassette di mele invadono la nostra cucina e vale la pena inventarsi qualche preparazione alternativa.

Se però pensate che quella che sto per proporvi sia la classica ricetta delle mele cotte al forno vi sbagliate, si tratta di una personale variante che vi farà risparmiare tempo e vi consentirà di gustarle come se fossero un dessert.

Canzone che ho nell’ipod mentre scrivo questo post e consigliabile anche per la preparazione di questa ricetta: Richard Sanderson-Reality per i più conosciuta come la colonna sonora del “Il Tempo delle Mele”.

Perché una ricetta vintage non poteva avere accompagnamento musicale migliore.

Ingredienti per due persone:

3 mele biologiche di media dimensione della qualità che preferite

Mezzo bicchiere di acqua

1 cucchiaio di zucchero di canna

Una spolverata di cannella se vi piace

Tagliate le mele a tocchetti e mettele in una pentola con l’acqua e lo zucchero.

mele-cotte-preparazione

Fatele cuocere coperte  a fuoco medio per circa una quindicina di minuti e comunque fino a che non si saranno un po’ sfaldate e avranno formato una cremina sul fondo.

A questo punto sono pronte per essere gustate come fossero un dolce al cucchiaio.

mele-cotte