La ricetta del limoncello fatto in casa

limoni

Lo so a cosa state pensando: “Stai a vedere che è una bergamasca a darci la ricetta per il limoncello”. Eppure è così, datemi fiducia e vi garantisco che preparerete in casa un ottimo limoncello da servire ai vostri ospiti. A patto però che mai come in questo caso la facciano da padroni prodotti bio e di qualità, soprattutto i limoni.

Canzone che ho nell’ipod mentre scrivo questo post e consigliabile anche per la preparazione di questa ricetta: Prima di Andare Via-Neffa.  Perché prima di andare via un limoncello è sempre d’obbligo.

Ingredienti:

7 limoni di medie dimensioni  RIGOROSAMENTE biologici

1 litro di alcol puro

1 litro e mezzo di acqua

800 gr  di zucchero

Lavate accuratamente i limoni e sbucciateli facendo molta attenzione a scartare la parte bianca. Mettere a macerare le bucce in una caraffa di vetro coperta con l’alcol e lasciatela in un luogo fresco e buio per 7 giorni, scuotendola di tanto in tanto.

Trascorsi i sette giorni filtrate l’alcol per eliminare le bucce che a questo punto risulteranno un po’ secche.  Fate bollire l’acqua con lo zucchero, a fuoco moderato, fino a che non si sarà ben sciolto. Lasciate raffreddare completamente l’acqua zuccherata e unitela poi all’alcol. Mescolate fino a che gli ingredienti non si saranno bel amalgamati.

limoncello

Conservate il limoncello in bottiglie di vetro in frigo o in freezer e servire fresco.

 

Foto Credits: limoni.prunotto