La ricetta dei crackers con pasta madre

crackers_pasta_madre

Era una tranquilla domenica di ozio. Il meteo aveva annunciato fulmini e saette sulla città meneghina, previsioni puntualmente smentite e disattese, anche se oramai chi fa più caso a questo.

Io comunque me ne stavo in panciolle a godermi un pomeriggio di relax che nei piani aveva in programma un break a metà pomeriggio, dolce possibilmente. Avevo pensato alla marmellata di fichi che oramai la passione per questa delizia l’ho dichiarata ai quattro venti. Poi però mi sono imbattuta nella ricetta dei crackers con pasta madre e tutto è cambiato. La mia merenda è cambiata, virando bruscamente verso il salato.

L’ispirazione nasce qui con le dovute personalizzazioni. Vi garantisco la bontà assoluta del risultato oltre alla facilità nella preparazione. Mi saprete dire.

Canzone che ho nell’ipod mentre scrivo questo post e consigliabile anche per la preparazione di questa ricetta: Bruno Mars – Treasure.  Perché questo brano mi mette allegria e lo faranno anche questi cracker.

Ingredienti:

215 gr di Pasta madre

105  gr di Farina di farro bianca

40 gr di Acqua

20 gr di Olio extravergine di oliva

Un cucchiaino raso di sale

 

La ricetta non prevede lievitazione e consente di utilizzare molta pasta madre, ideale quindi se ne abbiamo in eccesso.

Fate sciogliere il lievito madre nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, la farina e il sale e impastate fino a che tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati.

A questo punto tirate la pasta con il mattarello più sottile possibile (i vostri crackers saranno così più friabili) e tagliate l’impasto a rettangoli.

Disponeteli su una placca ricoperta di carta forno, bucherellateli con la forchetta e cospargeteli di sale fino (se vi piace).

Cuocete in forno a 180° per circa 15/20 min, fino a che non inizieranno a colorarsi.