Insalata russa con maionese senza uova

La festa della mamma non potevo non trascorrerla insieme alla mia e così per il fine settimana sono tornata nelle mie valli….

Ho colto l’occasione per andare in mattinata dal dentista, era l’unico sabato disponibile da  qui a un anno…. Bel inizio di week end! Sapevo però che mi sarei consolata con il pranzetto coi fiocchi che mia madre ha sempre in serbo per me quanto torno a casa e che già stavo pregustando.

Dal dentista faccio circa un’ora di anticamera, che già non si può reggere, figurati se vedi entrare prima di te tutti quelli arrivati mezz’ora dopo di te…. (il mio sabato non decolla). Finalmente è il mio turno, mi chiamano, mi accomodo sulla poltroncina e la dottoressa seduta di spalle parla al telefono “ma siete tutti d…., ma che c…. qui si lavora col c…..” Dopo aver finito di riempire di complimenti il malcapitato dall’altro capo del filo si gira sorridente e mi fa “non preoccuparti è solo una questione burocratica”. Sarà pure solo burocrazia…. l’importante è che non sfoghi la tua frustrazione sul mio premolare (il mio sabato è definitivamente compromesso).

Inaspettatamente la seduta dura meno di mezz’ora ed è totalmente indolore (ci sono ancora speranze) e l’anestesia è talmente leggera che gli effetti scompaioni nel giro di 20 minuti (le speranze si fanno quasi certezze).

Eccomi finalmente a casa!!!

Che c’è di buono? Insalata russa… Insalata russa????? Si ok va bene che l’adoro però la prova costume è alle porte e anche se non sono propriamente a dieta qualche piccola rinuncia è d’obbligo. Ma non ho scampo, immergo il cucchiaio nella ciotola e sto per gustarmi una farcitissima tartina fai da me, lamentandomi  “hai idea dei grassi che sto per ingerire… per non parlare del colesterolo…. ” mugugno per circa un quarto d’ora, non lasciando la parola a mia madre che aspetta pazientemente la fine della mia predica per tranquillizzarmi “la maionese è senza uova” “SENZA UOVA???”

Il mio week end prende definitivamente la giusta piega e non posso non condividere con voi la ricetta del mio antipasto post dentistico (per altro facilissima!): l’insalata russa (qui la vedete in versione senza carote) fatta con la maionese senza uova

Per la maionese

Ingredienti:

100 gr di latte di soia

180 gr di olio di semi

La punta di un coltello di curry (o curcuma). La quantità di spezie varia a seconda dei vostri gusti (come potete notare dal colore giallo intenso della maionese nell’immagine, io le adoro)

2-3 cucchiaini di aceto

Succo di mezzo limone (circa un cucchiaino)

Preparazione:

Inserire tutti gli ingredienti in un bicchiere e amalgamarli con il frullatore a immersione

Conservare la salsa in frigo e consumarla entro la giornata

Verdure per l’insalata:

100 gr di piselli sbollentati

250 di patate bollite a cubetti

100 gr di carote bollite a cubetti

Preparazione:

Mescolare la verdura con la maionese

Lasciate riposare la vostra insalata russa per circa 3-4 ore in frigo prima di servire, per permettere agli ingredienti di amalgamarsi.

 

Ps: Un assaggio del mio pomeriggio

Complice un magnifico sole ho scoperto un roseto di rose bianche in fiore….

 

 

e rosa….