Ho fatto e rifatto i bagels

bagel

Sabato sera. Halloween.

“Ti ricordi quella volta che abbiamo mangiato i bagels che avevi preparato tu?”.

“Sì me lo ricordo. Era uno di quelle serate da film, birra artigianale, comfort food sul divano e plaid”.

“Che ne dici se stasera replichiamo?”.

“Oh sì! Magari li farcisco con della zucca, pensando alla gente fuori infreddolita che continua a ripetere dolcetto o scherzetto”.

Ingredienti per 8 bagels

220 gr di pasta madre rinfrescata

500 gr di farina 0 biologica

120 ml d’acqua

1 cucchiaino di miele

1 cucchiaino di sale

1/2 cucchiaino bicarbonato

1 cucchiaio di olio

Semi vari per decorare

2 litri acqua per la bollitura

Fate sciogliere la pasta madre nell’acqua a temperatura ambiente. Aggiungete mescolando il miele, il sale, il bicarbonato e la farina setacciata. Lavorate con le mani, fino a ottenere un impasto omogeneo e liscio che andrà sbattuto alcune volte sul ripiano per meglio attivare il glutine.

Lasciate lievitare in un luogo asciutto e al riparo da fonti di calore (forno spento) fino al raddoppio del volume (circa 6 ore).

impasto-lievitato

Trascorso il tempo mettete due litri di acqua sul fuoco e nell’attesa che raggiunga il bollore, dividete l’impasto in otto panetti lavorandoli dando la forma delle ciambelle.

bagel-preparazione

Quando l’acqua bolle tuffate al suo interno i bagels uno alla volta lasciandoli cuocere per circa un minuto per lato. Toglieteli dalla pentola aiutandovi con una schiumarola e appoggiateli su un piatto dove avrete precedentemente steso i semi che preferite (nel mio caso un mix tra zucca, sesamo e lino) in modo che si attacchino alla superficie.

bagels

Adagiate infine i bagles su una teglia ricoperta da carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti.

bagels-pronti

Farciteli come più preferite; zucca e caprino per me, pomodorini secchi e mozzarella di bufala per lui.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *