Busiate di grano duro Timilia con zucchine e caciotta di capra

Mi hanno regalato delle zucchine dell’orto. Graditissime. Che come sappiamo quando l’orto inizia a produrre ortaggi le quantità non sono prevedibili e capitano eccedenze. E allora zucchine per tutti.

Le ho unite alla pasta di grano duro Timilia, le busiate per la precisione – siciliane, ruspanti, deliziose – e ad una caciotta di capra semi-stagionata perfetta da grattugiare o da fare a scaglie.

Nella ricetta la pasta va servita calda ma date le temperature di questi giorni ben venga anche la versione  fredda.

Ingredienti per due persone

1 zucchina grande biologica o dell’orto

200 gr di busiate di grano duro Timilia

Sale dolce di Cervia

Un pizzico di menta

Caciotta di capra a scaglie e grattugiata qb

Un pizzico di pepe

Olio EVO

Tagliate la zucchina e piccoli dadini e fateli rosolare per 15 minuti in padella con un filo d’olio, un goccio di acqua, sale e pepe. A fine cottura cospargetele di menta.

Fate bollire l’acqua e cuocete la pasta secondo i tempi di cottura, scolatela e fatela saltare con le zucchine, un altro filo di olio, la caciotta di capra grattugiata.

Servire guarnendo con altre scaglie di formaggio.

busiate-zucchine-caciottadicapra

busiate

zucchine-orto