La storia di Ligneah e delle scarpe di legno

Con questo post voglio raccontarvi una storia, quella di Marcello e Marta, un padre e una figlia che hanno fatto della loro passione un mestiere.

Marcello lavorava in un’impresa tessile, Marta invece, laureata, stava muovendo i primi passi nel mondo della moda, cercando di affermarsi come stilista di accessori.

Un giorno Marta, per lavoro, doveva creare un accessorio utilizzando la pelle di pitone ma lei, non sentendosela di maneggiare un materiale che significava la sofferenza di un essere vivente, chiese aiuto al padre “E’ possibile secondo te simulare la morbidezza della pelle del pitone utilizzando un materiale che non derivi dagli animali, ad esempio il legno?”.

Questa domanda diede inizio a un’ entusiasmante sfida.

Padre e figlia decisero così di unire le loro competenze e la loro passione per la moda e la natura per trovare una soluzione sostenibile e rispettosa dell’ambiente che potesse sostituire la pelle animale con un prodotto naturale, nella produzione di accessori.

La strada non è stata in discesa soprattutto all’inizio ma nonostante i numerosi tentativi, alcuni anche andati a vuoto, Marcello e Marta non si sono mai persi d’animo e alla fine ce l’hanno fatta.

Hanno dato vita, grazie ad una tecnica innovativa brevettata, ad un materiale morbido ed elastico come la pelle ma ecosostenibile, creato dall’unione di legno certificato FSC (Forest Stewardship Council) a garanzia della provenienza da foreste gestite in maniera responsabile secondo alcuni standard (ambientali, sociali ed economici) e il cotone.

Nascono anche un’azienda, la MyMantra Srl e il marchio Ligneah che vuole diffondere proprio questi valori, insieme alla passione per la bellezza e il design.

Frassino, betulla e noce si trasformano così in scarpe, borse, cinture e accessori che hanno in sé tutto l’amore di un padre e di una figlia che credono nel loro progetto e lo vogliono far crescere.

Il marchio Ligneah non è ecosostenibile solo nei materiali ma anche nel processo di vendita dei suoi prodotti. Marcello e Marta infatti sostengono Tree Nation e hanno scelto di prender parte al progetto “Dosso Niger” che ha l’obiettivo di combattere la desertificazione ed il cambio climatico, per ogni prodotto Ligneah venduto infatti verrà piantato un albero in una zona e rischio deforestazione.

Per maggiori info http://www.ligneah.com

 

 

 

3 Comments

Comments are closed.