#87daysofvintage

 

Kyleigh Kühn 2

Ottantasette giorni di total vintage, ottantasette giorni senza comprare nulla di nuovo. E’ la sfida della bellissima Kyleigh Kühn lanciata il 1° maggio, giorno del suo compleanno e corredata da opportuno hashtag su twitter #87daysofvintage.

Non che ottantasette giorni siano un periodo lunghissimo, si tratta di poco meno di tre mesi senza mettere piede in un negozio riscoprendo quanto già abbiamo nel guardaroba magari mettendoci un po’ della nostra creatività e ipotizzando nuovi abbinamenti, tingendo qualche capo se ci va di cambiare colore o più semplicemente guardando con più attenzione che il “toh e chi se lo ricordava più questo” è una garanzia ad ogni stagione.

L’intento è sicuramente nobile, portare l’attenzione dei media e delle persone su come il sistema moda non sia proprio tra quelli più attenti all’ambiente, anzi. Se a farlo poi è proprio un’addetta ai lavori, per di più una modella, l’interesse è ancora maggiore.

Poi dite che quelle che calcano una passerella indossando abiti da sogno sono algide e glaciali; Kyleigh è fresca, giovane, stupenda, l’anima ce l’ha ed è pure green.

Tre mesi però diciamolo non sono un traguardo irraggiungibile, un anno però, che è il periodo che la modella ha già dichiarato essere il nuovo obiettivo da raggiungere,  forse un pochino sì, se non altro perché un po’ di shopping quando gli ormoni sono ballerini e l’umore non è proprio dei migliori aiuta.

Del resto però immagino che l’armadio di Kyleigh Kühn non sia certo paragonabile al mio e lei potrà senz’altro sbizzarrirsi con il “toh e chi se lo ricordava questo” molto più di come potrei fare io.

Anche se pensandoci bene potrei invitarla ad uno swap party.

Comunque sia direi che si è guadagnata a pieni voti il titolo di icona green.

Kyleigh Kühn-sorriso

 

Kyleigh Kühn 3

Kyleigh Kühn 5

 

 

Credits:  tumblr e google image

1 Comment

  • Mahée Ferlini ha detto:

    Pero’ lei e’ talmente bella che starebbe bene anche con un sacco di spazzatura addosso!!

Comments are closed.