Per profumare in modo naturale la casa bastano acqua e cannella

cannella

Già lo sapete che odio i profumi soprattutto quelli che non contengono componenti naturali.

Ancor meno mi piacciono i deodoranti per la casa, trovo che snaturino il profumo naturale che ogni ambiente domestico dovrebbe avere, quello dell’amore che c’è tra le persone che lo abitano.

Naturalmente non è possibile essere sempre immuni da odori specialmente se si vive in un bilocale (come me), che non ha la cucina separata (come me) e in cui ad esempio si sono organizzati pranzi e cene come se non ci fosse un domani con innumerevoli persone (come me), nel periodo invernale poi in cui le finestre vengono aperte meno che nella bella stagione.

Per ovviare al problema del “come mando via ora i cattivi odori senza che la più recondita fibra del divano ne sia impregnata” senza utilizzare componenti chimici ho scoperto che basta avere dell’acqua, delle stecche di cannella e a piacere anche delle bucce d’arancia.

Ho scoperto anche che il procedimento è facilissimo ed è ancora più efficace se viene fatto proprio mentre si è ai fornelli, basta infatti far scaldare fino a bollore  un pentolino l’acqua con le stecche di cannella (anche la cannella in polvere andrà benissimo), abbassare la fiamma e lasciare che il vapore liberi l’aroma di questa inconfondibile spezia.

A questo punto in tutta casa si sprigionerà una fragranza deliziosa che non solo farà scomparire i cattivi odori ma profumerà l’ambiente in maniera del tutto naturale senza usare deodoranti artificiali.

 

Mi saprete dire, ma già so che mi ringrazierete.

 

Foto Credits: livescience