Aceto, l’anticalcare naturale per le pulizie ecologiche

Non acquisto più i comuni prodotti anticalcare per due semplici motivi. Sono inquinanti e possono essere facilmente sostituiti da un ingrediente che si trova in ogni dispensa: l’aceto.

Sia l’aceto di vino bianco che l’aceto di mele sono ugualmente efficaci nelle pulizie domestiche. Di solito l’aceto bianco costa un po’ meno e rappresenta la scelta migliore per rendere massimo il risparmio.

Sì, perché a beneficiare dell’utilizzo di alternative il più possibile naturali per la pulizia della casa non è soltanto l’ambiente, ma anche il portafogli. L’aceto è in grado di sconfiggere il calcare, anche nel caso di incrostazioni che sembrano difficili da rimuovere, senza richiedere sforzi particolari da parte nostra. Ecco dunque un ulteriore aspetto decisamente positivo!

Con l’aceto si può preparare uno spray anticalcare multiuso da utilizzare ad esempio per la pulizia del lavello della cucina, dei fornelli e del bagno, piatrelle comprese. E’ sufficiente mescolare mezzo litro d’acqua di rubinetto con 100 millilitri di aceto, versare il tutto in un contenitore spray e agitare.

Si possono aggiungere 4 o 5 gocce di olio essenziale di eucalipto o di limone per profumare e per ottenere una leggera azione antibatterica. Lo si utilizza spruzzando direttamente sulle superfici da trattare e lasciando agire per un po’ prima di risciacquare, fino a quando cioè il calcare potrà essere rimosso facilmente. Nei casi più difficili, si può passare con un panno direttamente dell’aceto puro.

L’aceto puro può essere versato sul fondo del bollitore per disincrostarlo. La mattina successiva il calcare sarà completamente scomparso. Lo stesso trucco è valido anche per i fondi di pentole o pentolini in acciaio inox. I tappi della vasca e del lavello possono essere immersi in un contenitore con acqua bollente a cui aggiungere mezzo bicchiere d’aceto. Basterà lasciarli riposare per alcune ore perché le incrostazioni di calcare scompaiano da sole.

Insomma, affidatevi all’aceto e le vostre pulizie saranno più naturali ed efficaci. Risparmierete e potrete tenere lontani dalla vostra casa i comuni prodotti anticalcare ricchi di sostanze chimiche spesso non proprio benefiche né per noi né per l’ambiente.

 

Photo Credits: Tumblr