Il beauty case dell’estate, 2017 edition

Mi piace sperimentare nuovi prodotti per la cura del corpo. Leggo sempre l’INCI e quanti meno ingredienti ci sono tanto più quel prodotto si guadagna la mia fiducia.

Mi rendo conto però che può non essere facilissimo orientarsi tra i diversi cosmetici biologici, i brand spesso sono poco conosciuti e non si trovano nei supermercati ma come ogni anno ecco la rubrica dedicata al beauty case dell’estate per chi come me ha pelle e capelli chiari e sensibili o anche solo vuole prendersene cura con maggiore attenzione, con tutti i link e le informazioni su dove trovare i prodotti.

Partiamo subito con la protezione solare per il viso. Quest’anno ho iniziato a usare, su consiglio della mia erborista di fiducia, la crema solare BioHearth con protezione 50+. A convincermi sono stati, oltre all’olio di argan e di mandorle dolci, l’acido ialuronico vegetale. La consistenza è molto corposa, ideale per una profonda idratazione anche nella zona del contorno occhi.

solare_bioheart

La crema solare Frais Monde invece per il corpo, sempre protezione 50+, che sì ci si abbronza anche con i fattori molto alti e l’attenzione alle scottature non è mai abbastanza. Sono anni che la uso, quando ancora di creme bio si parlava pochissimo e la base di olio d’oliva mi ha sempre regalato un bel colorito dorato senza passare dalla fase del rossore.

solare-frais-monde

Passiamo alla cura dei capelli con lo Shampoo La Saponaria girasole e arancio dolce. Di shampoo bio ne ho provati tantissimi e devo dire la verità ci ho messo un po’ a trovarne uno che facesse al caso mio. Ho i capelli sottili, molto mossi e tinti (purtroppo); alcuni prodotti tendevano ad appesantire troppo, altri lasciavano i capelli eccessivamente secchi e indomabili, altri ancora sbiadivano il colore. Con questo shampoo invece ho trovato la mia dimensione e i miei capelli sono puliti e morbidi.

shampoo-lasaponaria

Io uso anche il balsamo della stessa linea con moriga e limone che districa perfettamente senza appesantire. La parola d’ordine è leggerezza e protezione anche sui lavaggi frequenti, come succede in estate.

balsamo-lasaponaria

Dopo una giornata al mare il momento della doccia è fondamentale e lenire la pelle è d’obbligo, ho sperimentato a questo scopo due prodotti “Aloe Gobino” il gel doccia  che contiene oltre all’aloe anche la calendula, entrambi ideali dopo l’esposizione al sole

aloebio-gel-doccia-schiuma-delicato-alla-calendula-250-ml

e la crema corpo da utilizzare anche come dopo sole. La sensazione è quella di freschezza e sollievo per la pelle.

aloebio-crema-corpo-naturale

Crema giorno alla rosa mosqueta Weleda. Qui facciamo il pieno di idratazione e di azione antirughe. Essendo la sua texture molto consistente è ideale durante l’estate per pelli molto molto sensibili.

 

weleda-rosa-mosqueta

Per le zone super secche infine, ad esempio i talloni o i gomiti, ho sperimentato la Skin Food – Weleda, un vero e proprio cibo per l’epidermide che la rende morbidissima ed elastica.

skin-food-weleda

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *