Torta pere e cacao con farina di riso

torta-pere-cacaco

L’autunno. Le temperature che scendono. I colori che cambiano, non solo tra gli alberi ma anche tra le cassette dell’ortolano e le tinte brillanti dell’estate lasciano il posto a varianti più tenui, simili alle nuance della terra.

Così cambiano anche i sapori e il piacere di ritrovare il gusto dei cachi, dei cavoli, dell’uva e delle pere è grande quanto la voglia di sperimentare nuovi piatti, lasciando che le ricette assecondino quello che ogni stagione ci regala esaltandone le proprietà, i benefici e la bontà.

Ed è proprio con una pera rimasta nel cesto di frutta, mezzo vasetto di yogurt greco da finire e una manciata di farina di riso e di cacao che è nata questa torta.

Senza pensarci troppo, d’istinto, un dolce di recupero che nemmeno io immaginavo mi sarebbe piaciuto tanto. E invece.

Playlist: Il mio canto libero – Lucio Battisti

 

Ingredienti:

150 gr di farina 0

100 gr di farina di riso

70 gr di burro sciolto

1 uovo

1 bustina di lievito

100 gr di yogurt greco

200 ml di latte di riso o di avena

80 gr di zucchero di canna

2 cucchiai di cacao

1 pera

1 cucchiaio di succo di limone

Zucchero a velo q.b.

Lavate, sbucciate e tagliate la pera a fette che andranno messe da parte passandole leggermente nel succo di limone in modo che non anneriscano.

Sbattete ora l’uovo con lo zucchero, quando sarà spumoso aggiungete il burro, il latte e lo yogurt. Unite ora le farine setacciate, il cacao e per ultimo il lievito, lavorando l’impasto in modo che sia omogeneo e non si formino grumi.

Trasferite il composto in una tortiera (22 cm di diametro) livellandolo il più possibile. Infarinate leggermente le fette di pera tagliate in precedenza e disponetele sulla torta a raggera.

Cuocete a forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Una volta fredda cospargete la torta di zucchero a velo.

 

torta-pere-cacaco-intera

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *