Risotto con piselli e crescenza

risotto-piselli-crescenza

A molti non piace pulire i legumi. A me rilassa. Aprire il baccello, sgranare i piselli, raccoglierli in una scodella e di nuovo ricominciare. Vi avevo già parlato dei gesti antichi? Come il mettere a bagno i ceci? Aprire i legumi fa parte dei ricordi. Di una bambina che guardava la sua nonna e tra loro due manciate di piselli da pulire e tutto l’amore del mondo.

Qui i piselli insieme al riso Baldo e una noce di crescenza in sostituzione al burro per mantecare.

 

Playlist: Love Is All You Need – Beatles

 

Ingredienti per due persone

 

180 gr di riso Baldo

100 gr di piselli freschi già puliti

1 l di brodo vegetale

1 cipollotto

olio evo

2 cucchiai di crescenza

Parmigiano Reggiano (facoltativo)

 

Preparazione

Tagliare il cipollotto a fettine sottilissime e farlo rosolare con l’olio. Aggiungere i piselli e il riso, far tostare il tutto per pochi minuti a fuoco non troppo alto.

Iniziare ad aggiungere il brodo vegetale e mescolare, aggiungendo di volta in volta del brodo quando il riso sta per asciugarsi. Lasciar cuocere per circa 15 minuti.

Una volta trascorso il tempo spegnere la fiamma, aggiungere la crescenza e far mantecare. Lasciar riposare il risotto per ancora un paio di minuti e servire aggiungendo, se piace, del Parmigiano Reggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *