Mentre scrivo, vi racconto la ricetta della mia zuppa di lenticchie

Mentre scrivo sento che oggi è la prima giornata di vero freddo e sento per tutta la casa il profumo della zuppa calda che ho preparato, che non posso non condividere con voi e che spero vi piacerà. Mentre scrivo sento che l’autunno si fa via via più pungente, le giornate più corte e i miei maglioni sempre più pesanti. Mentre scrivo penso che se anche la mia dichiarata meteoropatia non mi abbandona, il freddo non è poi così male e  fa venire voglia di casa e di arance.
Mentre scrivo ascolto What The World Needs Now – Jackie DeShannon e che vi consiglio anche per la preparazione di questa ricetta insieme ad una buona lettura. Sappiate che questo piatto non è propriamente ready to eat (trad. togli dal freezer e magna), sono necessarie un paio d’ore libere in cui scoprire il significato del “cucinare mi rilassa”.

Ingredienti per due persone

2,5 l di brodo vegetale

1 carota grande oppure due piccole

2 patate di medie dimensioni

4 pugni di lenticchie

40 gr di pastina di kamut per minestra (facoltativa)

4 fette di pane tostato

Cipolla alcune fettine

Olio

Sale

Pepe

Nella pentola in cui avrete preparato il brodo unite le verdure tagliate a pezzi (cipolla, carote e patate), le lenticchie e un filo di olio. Fate cuocere a fuoco medio avendo cura di mescolare spesso.

Il tempo richiesto affinché la cottura sia perfetta è di circa 1h e 45 minuti. Tutto dipende poi da quanto vi la zuppa vi piace densa.

Circa 20 minuti prima della fine della cottura raccogliete con un coppa pasta alcune verdure e lenticchie , schiacciatele grossolanamente con una forchetta e rimettetele nella zuppa. Ripetete l’operazione per due o tre volte. Questo farà si che la vostra minestra abbia la giusta consistenza.

Se avete optato per la versione con la pasta, calatela secondo i tempi di cottura.

La zuppa è pronta è per finire una spolverata di pepe. Gustatela con del pane tostato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *